La vita intorno a noi : uno sguardo oltre la siepe




giovedì 2 agosto 2012

Dedico questo scorcio d'inverno....

... a chi,come me, detesta l'estate e oggi in particolare : qui nella bassa padana si boccheggia, non c'è un filo d'aria e l 'afa regna sovrana.
Provo a consolarmi così, evocando la neve e quella sensazione di purezza,di silenzio e di poesia
che queste meravigliose foto trasmettono.
****
****

****
****
****
****
****
Più le guardo e meglio mi sento!



5 commenti:

marina ha detto...

come vorrei rotolarmi in mezzo a questa meraviglia bianca e fresca!

ziapolly ha detto...

Grazie per questo tuffo nella neve. Ne vorrei un pò ora su tutte le mie gambe che sembrano due prosciutti! Stamani mi sentivo male a dover uscire di casa, ogni movimento che faccio sudo, sudo anche a guardare gli altri che camminano. La val padana è nota per l'umidità che porta ad avere maggiore percezione del calore.....e vai! E da quel che ho capito non abbiamo speranze in una rinfrescatina! Torno in doccia! A presto Paola

cuore antico ha detto...

Anche io...
Le impronte verso l'albero sono magiche...stupende...danno un senso di pace incredibile.
Grazie per averle condivise.
Debora

maman O ha detto...

Oh ! un po' di frescura...1 Anche qui a Trento si boccheggia!
Pure io preferisco la stagione fredda dal momento che non si può optare per un'eterna primavera, la mia preferita e non si vede quasi più.
Baci Ornella

cuore antico ha detto...

Sono ripassata per una boccata di fresco...
Debora