La vita intorno a noi : uno sguardo oltre la siepe




lunedì 29 ottobre 2012

Villafranca del Bierzo - Gonzar (Galicia)

Li avevamo lasciati alla 23esima tappa,e oggi - sembra
incredibile - ma sono già a metà delle 28esima.
Praticamente mancano circa 80 km a Santiago.
Questa mattina, approfittando anche del bel tempo, sono
partiti verso le sette e si sono scarpinati la bellezza di 32 km,
il che li ha portati da Sarria a Gonzar.
E sono pure in anticipo sulla  tabella di marcia!
Durante gli ultimi 100 km hanno trovato spesso brutto tempo: nebbia, vento, 
freddo, spesso pioggia ... ma non c'è molto da stupirsi : i Pirenei per
lunghi tratti portano ad un'altitudine di 1300 mt e ,in questa
stagione il clima questo è!
Il terreno,come si può vedere, a tratti  è  pietroso e sconnesso.

Lungo il cammino,i giorni scorsi:







Qui,a O Cebriero, una Pallozas, la caratteristica costruzione circolare, di origine
celtica, in pietra e con il tetto in paglia di segale.


Il fedele compagno di un pellegrino

e due tipici piatti



situazione attuale


Ai ragazzi, a tutti i pellegrini ed a voi auguro una bellissima settimana.




2 commenti:

marina ha detto...

Un cammino che sento col cuore, va a capirne il motivo! Mi sembra quasi di essere lì con loro e provarne le stesse sensazioni, fatiche ed emozioni...solo gardando le foto.
Che lo abbia fatto in una vita precedente?
E' bello anche vedere che vicino ad un pellegrino c'è sempre l'amico più caro e fidato.
un abbraccio

ziapolly ha detto...

Questi ragazzi devono avere una forza interiore incredibile. Lodevole ciò che stanno facendo. Tifo per loro con tutto il cuore. Paola